Cave ab homine unius libri", guardati dall'uomo che legge un solo libro
S. Tommaso d’Aquino (1225-1274)

  • Spagnolo
  • Spagnolo
  • Spagnolo
  • Spagnolo
  • Spagnolo

ORTODONZIA

Ortodonzia

L’ortodonzia non si limita a riallineare i denti, ma si occupa di:

  • Prevenire, eliminare o ridurre le anomalie di posizione dei denti.
  • Dare armonia alla crescita dello scheletro e del viso del bambino.
  • Le malformazioni delle ossa mascellari.
  • I problemi di allineamento dentali.
  • Valuta le tensioni, le forze muscolari, le compatibilità scheletriche e anomalie che concorrono all’equilibrio dell’occlusione.

Queste alterazioni se non efficacemente e tempestivamente corrette possono alterare la forma del viso (difficilmente poi correggibile) o del sorriso e portare a disturbi respiratori, masticatori e della parola.

E’ possibile intervenire non solo nei bambini, ma anche in età adulta e/o avanzata.

implantologia

Implantologia

PERCHÉ UN IMPIANTO?

L'implantologia ci consente di sopperire in maniera ottimale e definitiva alla mancanza di un dente e della sua radice.L'impianto consentirà di non avvertire la differenza tra la protesi ed i denti naturali.

GLI IMPIANTI NON SONO TUTTI UGUALI

Sottoporsi ad un intervento implantare è una decisione importante, che va presa soltanto dopo essersi dettagliatamente informati dal vostro dentista, il quale vi aiuterà a valutare ogni possibile opzione per la soluzione del vostro problema. Esistono in commercio circa 180 tipi di impianti con prezzi che variano da 50 a 2500 €. Quindi se è una questione di prezzo non c’è problema. Se invece è una questione di salute, affidabilità, sicurezza e assistenza nel tempo, allora la fiducia è la cosa più importante.

Implantologia Transmucosa: evita il taglio gengivale e le suture. I vantaggi per il paziente sono molteplici; innanzitutto l'osso (che è sterile) non viene esposto all'esterno limitando notevolmente il rischio di riassorbimento osseo e di infezioni. L’infiammazione e il dolore sono praticamente assenti. Infine, la guarigione dei tessuti imputati è molto più rapido grazie allo scarso trauma a cui essi verranno sottoposti.

Condizioni necessarie per utilizzare la tecnica Transmucosa

Ovviamente anche la tecnica transmucosa necessità di condizioni favorevoli affinché possa essere applicata in sicurezza e con successo. Innanzitutto è fondamentale che la struttura anatomica del paziente permetta l'utilizzo di determinati strumenti medici necessari per l'attuazione del nuovo protocollo; oltre a questo, la struttura medica deve avere a disposizione tutte le tecnologie necessarie affinché tale tecnica possa essere applicata rispettando scrupolosamente tutto il protocollo clinico.

NEI NOSTRI CENTRI LA PRIMA VISITA VALUTATIVA È GRATUITA E SENZA IMPEGNO.

leggi in APPROFONDIMENTI: “protesi totale: impianti o no?”

protesi fissa

Protesi fissa
est

capsule - faccette

capsule
capsule

FACCETTE DENTALI

Sono sottili lamine in ceramica da cementate saldamente alla superficie esterna dei denti (quella a contatto con le labbra) per renderli esteticamente migliori, con lo scopo di ottenere un sorriso immacolato, candido e privo d'imperfezioni.

Indicazioni:

Trattamento estetico del sorriso (migliorare la forma dei denti). Migliorare la funzione masticatoria in presenza di un dente storto. Ricostruire un dente scheggiato. Sbiancare i denti gialli o scuri. Ingrandire la superficie di due denti attigui separati. Allungare i denti usurati a causa dell'età avanzata o del bruxismo.

Tipi di faccette

Le faccette dentali non sono tutte uguali: ciò che cambia è lo spessore e il materiale utilizzato.

La scelta del materiale della faccetta dipende dalle richieste del paziente e dal risultato che si desidera ottenere. Le più resistenti e lucide sono indubbiamente quelle in ceramica.

Quando opportunamente cementate da una mano esperta, le faccette estetiche assicurano un sorriso perfetto ed invidiabile (... paragonabile a quelli esposti nei poster pubblicitari).

La corona dentale artificiale (capsula) è un manufatto che prende la forma della corona naturale e la sostituisce. I materiali principalmente utilizzati sono i seguenti: Resina. Composito e composito rinforzato. Disilicato di litio. Metallo ceramica. Ceramica integrale. Zirconio ceramica. Il prezzo dipende (si sa benissimo) dal materiale, tipo di lavorazione, la precisione, ecc. Il dentista è pagato a risultato e non a ore. Domandatevi solo 2 cose: 1) come mai il vostro dentista ci mette circa 2 settimane per darvi una capsula, mentre all’estero una corriera arriva al mattino e riparte alla sera. 2) per la costruzione della propria casa, o per la valvola cardiaca da sostituire, andreste in un low-cost?

protesi mobile

protesi
Protesi mobile

L

 

PROTESI TOTALE RIMOVIBILE SENZA IMPIANTI; per quanto sia fatta bene, presenta diversi problemi, come la mancanza di stabilità durante la masticazione, che può causare disagio al paziente e irritazione delle mucose; la sua stabilità dipende unicamente dalla quantità di osso residua, le gengive e l’osso si riassorbono per la compressione data dal movimento delle protesi mobili e necessità perciò di manutenzione costante; La protesi totale rimovibile deve essere una soluzione di seconda scelta, dettata dal risparmio o dall’impossibilità di applicare degli impianti.

VANTAGGI DELLE PROTESI ANCORATE A IMPIANTI O A MINI-IMPIANTI

Sono stabili e confortevoli: è possibile parlare e sorridere senza imbarazzo e senza paura che la protesi si muova
Sono stabili nella masticazione: la protesi non si stacca anche masticando cibi molli o "appiccicosi"
Garanzia di durata nel tempo: gli attacchi proteggono le gengive e il riassorbimento dell’osso, dato dalla compressione delle protesi mobili
Hanno una manutenzione semplificata: quando gli attacchi si consumano sono sufficienti 5 minuti per sostituirli

E’ possibile avere protesi con volumi molto ridotti o addirittura fisse.

bambini

bambini

I bambini hanno esigenze diverse dagli adulti.

E’ importante che siano accolti in un ambiente sereno che li metta a loro agio e che siano visitati e curati da personale con competenze specifiche di odontoiatria pediatrica e di ortodonzia (oltre alla cura delle carie, devono essere seguiti nel cambio della dentizione e della crescita, per non avere problemi ortodontici e di mal occusione futuri).

Quando portare il bambino dal dentista
5 anni l’età ideale per la prima visita dal dentista. Si valuterà la situazione generale della bocca, l’eventuale presenza di carie, malattie gengivali o mal occlusioni.

Nei bambini la prevenzione e l’eliminazione della paura del dentista sono importanti perché in futuro possano avere una dentatura sana. Insegneremo come pulirsi i dentini e ai più bravi (tutti !) daremo un premio.

edodonzia

edodonzia

conservativa

edodonzia
conservativa

igiene orale

orale

La presenza di placca e tartaro causa diversi stati infiammatori, che vanno dalla semplice gengivite (arrossamento gengivale, sanguinamento allo spazzolamento) fino a ben più gravi parodontiti che, se non curate, nel giro di anni possono portare alla mobilità e addirittura alla perdita dei denti. . L’igiene e la prevenzione è l’unico metodo vero per avere per tutta la vita una dentatura sana e per risparmiare soldi dal dentista.

Cosa fanno le nostre Igieniste:

Prevenzione per bambini e adulti. Sedute di igiene orale e ablazione del tartaro (1 ora).

Sigillature occlusali “anticarie” e applicazioni topiche di fluoro;

Educazione di adulti e bambini per una corretta igiene orale domiciliare;

Sbiancamento elementi dentari con miglioramento estetico del sorriso.

prevenzione

prevenzione

La SIGILLATURA dei molari permanenti rappresenta una valida strategia difensiva contro la carie pediatrica. La superficie masticatoria dei molari permanenti presenta dei solchi profondi, nei quali facilmente si accumula la placca batterica, dando inizio al processo di demineralizzazione dello smalto. È possibile applicare una resina speciale lungo i solchi masticatori, rendendo la superficie dentale meno ritentiva per la placca e proteggendo lo smalto.

Altro strumento molto importante a disposizione del dentista è la FLUOROPROFILASSI topica. Consiste nell’applicazione direttamente sui denti di un gel contenente un’alta concentrazione di fluoro che, rimanendo a lungo in bocca, si lega allo smalto dei denti rinforzandolo e rendendolo più resistente alla carie. Per essere efficace deve essere ripetuta ogni 4 mesi.

sbiancamento

sbia

Per restituire ai denti il loro bianco naturale. Per un sorriso smagliante che illumina il viso.

parodontologia

paro

Il vero risparmio dal dentista si ha nella prevenzione.

Scopo principale della parodontologia è preservare la salute della dentatura naturale. contribuendo così a conservare o migliorare il benessere, la funzione masticatoria e l'estetica dei pazienti.

La parodontopatia, se non adeguatamente trattata, è una delle principali cause della perdita dei denti e può essere causa di gravi malattie (diabete, patologie cardio vascolari, renali, autoimmunitarie, ecc).

Se è possibile rimpicciolire la foto come circa quella accanto

estetica dentale

est
est

Il “vecchio” dentista che curava e “vedeva” solo i denti non esiste più.

La bocca e il sorriso sono una parte essenziale nell'estetica del viso e il tutto deve essere armonico.

L'odontoiatria estetica oltre che ripristinare la funzionalità dentale e masticatoria si occupa del miglioramento di quella parte della bocca che è più evidente, includendo oltre la forma dei denti e delle gengive, l'allineamento, la grandezza, il colore, le labbra. Insomma, non curiamo solo il dente, ma diamo un sorriso gradevole in un viso armonico.

LEGATURE DI denti mobili

denti

"Sentire" che un dente è più mobile degli altri deve essere un campanello d'allarme da non sottovalutare. Dopo avere valutato con estrema attenzione PERCHE’ alcuni denti si muovono (parodontopatia, perdita di osso, malocclusioni, bruxusmo, ecc.) un’ottima e poco costosa soluzione può essere legare i denti invisibilmente tra loro per rinsaldarli o legare i denti con delle capsule alleggerite in composito rinforzato.

gravidanza

I DENTI IN GRAVIDANZA SI POSSONO CURARE ANZI ….
SI DEVONO CURARE!

gra

SEMPRE tra gli esami pre-concezionali andrebbe prevista anche una visita dal dentista. PERCHÈ?

Pensare ai denti mentre si cerca una gravidanza può sembrare alquanto strano. Però in gravidanza si riscontra comunemente una escalation dei problemi dentali, soprattutto se pre-esistenti.

Non è vero che in gravidanza i denti non si possono curare, anzi è vero il contrario.

In gravidanza i denti sono più vulnerabili alla carie e le gengive sono più soggette alle infiammazioni.

Le infezioni e la parodontopatia, con le loro cariche batteriche, possono danneggiare mamma e bambino e anche i farmaci contro il mal di denti, somministrati per lunghi periodi, possono arrecare gravi danni al feto.

ANZIANI

ANZIANI

Nel nostro Studio non esistono Pazienti di serie A e Pazienti di serie B. Da noi, poter dare un servizio che possa alleggerire la vita ai nostri Pazienti, è motivo di orgoglio.

Per le persone che hanno problemi di movimento, anziani che non possono spostarsi, che non hanno nessuno che li accompagni, ammalati, allettati, ecc. Noi, con un SERVIZIO GRATUITO andiamo a prenderli e li riportiamo a casa, o sempre gratuitamente, andiamo noi a casa per poterli assistere nel proprio ambiente.

bruxismo

bru

Il bruxismo è l’abitudine di stringere, serrare o digrignare i denti. Questa attività è presente soprattutto durante il sonno, anche inconsapevolmente, e soprattutto nei periodi di maggiore stress o tensione.

Conseguenze: digrignare i denti comporta una loro notevole usura, piccole fratture dello smalto dei denti. Si possono anche verificare delle vere e proprie fratture dei denti, delle protesi fisse o mobili, oppure la perdita frequente di otturazioni o di capsule o ponti che si decementano .I denti diventano mobili. Si ha un notevole affaticamento e dolenzia della muscolatura masticatoria non concedendole tempo per rilassarsi. Questo affaticamento può dare origine a forme di mal di testa e sensazione di muscolatura “pesante”.

Le forze che si sviluppano negli episodi di bruxismo si scaricano anche sulle articolazioni temporo-mandibolari, che si possono infiammare e diventare dolenti. Oppure possono andare incontro a dislocazioni con disfunzioni come schiocchi articolari, deviazioni o limitazione dell’apertura della bocca.


Ovviamente non è possibile controllare consciamente il bruxismo notturno, perché si verifica mentre dormiamo. Però è possibile utilizzare un bite plate, cioè un dispositivo rimovibile in resina trasparente, che si incastra sui denti, e permette di ridurre gli effetti del bruxismo.

Innanzitutto evita l’usura dentale e i danni ai denti. Allo stesso modo riduce la sollecitazione dei tessuti di sostegno dei denti. Con il bite si può anche modificare la posizione della mandibola, migliorando l’attività dei muscoli, e i rapporti tra le articolazioni temporo-mandibolari, favorendo il rilassamento dei muscoli.

Se il bruxismo è presente anche durante il giorno è importante imparare a controllarlo, ma si può pensare di utilizzare un bite diurno.

LINK UTILI

STUDIO DENTISTICO, STUDIO DI MEDICINA E CHIRURGIA ESTETICA DI DENIS DR. SPAGNOLO | 30, Piazza Indipendenza - 33052 Cervignano Del Friuli (UD) - Italia | P.I. 02712310305 | Tel. +39 0431 31400   - Cell. +39 338 5244842 | spagnolodenis@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite